Ucraina: first lady, 'mentre gli inglesi contano i penny noi contiamo le vittime'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Kiev, 3 set. (Adnkronos) – L'impatto economico della guerra in Ucraina è duro per gli alleati di Kiev, ma mentre i britannici "contano i penny", gli ucraini "contano le vittime". Lo ha detto alla Bbc Olena Zelenska, moglie del presidente dell'Ucraina Zelensky, in un'intervista che l'emittente trasmetterà domani, sottolineando che, se il sostegno all'Ucraina fosse forte, la crisi durerebbe meno.

Riguardo l'aumento delle bollette energetiche, in parte a causa dell'invasione russa dell'Ucraina e del conseguente impatto che ha avuto sul prezzo del gas e del petrolio, la Zelenska ha affermato che è importante continuare a sottolineare il bilancio umano della guerra. "Capisco che la situazione sia molto difficile – ha affermato – I prezzi stanno salendo anche in Ucraina. Ma in aggiunta la nostra gente viene uccisa. Quindi, quando voi iniziate a contare i penny sul vostro conto in banca o in tasca, noi facciamo lo stesso, ma contiamo anche le nostre vittime".