Ucraina, first lady Olena Zelenska: "Cedere territori significa cedere libertà"

(Adnkronos) - Concedere territorio alla Russia significherebbe "cedere una libertà" e non porrebbe fine all'invasione del presidente Vladimir Putin. E' quanto sostiene la first lady ucraina Olena Zelenska in un'intervista all'ABC News. “Gli ucraini non possono accettare tutte quelle affermazioni che a volte sentiamo dai leader dei paesi, in alcuni casi dai leader di paesi grandi e influenti. Non puoi semplicemente concedere parti del tuo territorio, è come concedere una libertà", ha detto.

La moglie del presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha poi ribadito la posizione del marito secondo cui la regione del Donbas - dove la Russia ha ora concentrato la sua offensiva - tornerà ad essere ucraina. "Anche se concedessimo i nostri territori, l'aggressore non si fermerebbe a questo, continuerebbe a premere, lanciando sempre più attacchi contro il nostro territorio", ha aggiunto Zelenska.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli