Ucraina: Francia e Romania firmano accordo su esportazione grano

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Parigi, 12 set. (Adnkronos) – La Francia ha firmato un accordo con la Romania per contribuire ad aumentare le esportazioni di grano ucraino verso i paesi in via di sviluppo, compresi i paesi mediterranei. Lo ha annunciato il ministro dei Trasporti francese Clément Bon. "Insieme al mio collega rumeno Ionel Skriostianu e all'ambasciatore ucraino Vadym Omelchenko, ho firmato un accordo che promuove l'esportazione di grano ucraino attraverso il nostro sistema logistico", ha scritto Bohn.

Secondo l'accordo franco-rumeno, Parigi coopererà allo sviluppo di un progetto volto a migliorare l'efficienza del porto di Galaţi, l'equipaggiamento dei valichi di frontiera nel nord della Romania e il massimo uso efficiente dei contenitori per cereali nel porto di Costanza. Si tratta anche di aumentare la capacità di carico di questo porto e del canale Sulinsky.

La Francia fornirà anche finanziamenti per le competenze tecniche iniziali e lavorerà con Bucarest per identificare futuri finanziamenti. La Romania è il più grande esportatore di mais e il secondo più grande esportatore di grano dall'Ue verso i paesi terzi dopo la Francia .