Ucraina: Fratoianni, 'da Assisi migliore soluzione contro violenze e cultura guerra'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 24 apr. (Adnkronos) – "Di fronte alla terribile guerra che sconvolge il cuore dell’Europa e le nostre coscienze, con l’aggressione russa che devasta l’Ucraina in Italia pare che il principale problema non siano le armi, o l’aumento delle spese militari, sembra invece che siano diventati i pacifisti, con gli interventisti da divano che da giorni sui giornali e nei talk se la prendono con quelle decine di migliaia di persone che stanno marciando nelle strade dell’Umbria. I pacifisti, quei nemici da additare ogni giorno in una nuova lista di proscrizione. Per questo la risposta che viene da Assisi è potente: con i pacifisti che rappresentano ancora una volta la migliore soluzione contro le violenze e la cultura della guerra". Lo afferma il segretario nazionale di Sinistra italiana Nicola Fratoianni dopo aver partecipato alla marcia Perugia-Assisi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli