Ucraina, Gabrielli: gravissima diffusione del bollettino ai media

featured 1618023
featured 1618023

Roma, 10 giu. (askanews) – “Ci troviamo in un campo delicato. Le opinioni vanno sempre rispettate. Cosa diversa sono le fake news e l’attività volta a una diversa orchestrazione che possono far parte di una strategia di un certo tipo”.

Lo ha detto l’Autorità delegata per la sicurezza della Repubblica, Franco Gabrielli, durante la conferenza stampa dedicata al bollettino sulla disinformazione nel conflitto russo-ucriano desecretato oggi.

“La diffusione del documento è una cosa gravissima. Il fatto che un documento classificato sia stato dato ai giornalisti è un motivo di grande sconcerto”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli