Ucraina: Gb, 'attacchi a infrastrutture volti a colpire morale popolazione civile'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Londra, 11 nov. (Adnkronos) – "La continua preferenza della Russia per gli attacchi alle infrastrutture civili dell'Ucraina rispetto agli obiettivi militari indica fortemente l'intenzione del Cremlino di colpire il morale della popolazione civile". Lo ha scritto su Twitter l'intelligence britannica, rilevando che "dal 10 ottobre, la Russia ha attaccato l'Ucraina con serie di raid contro le infrastrutture elettriche, gli ultimi dei quali, quelli effettuati il ​​31 ottobre, hanno preso di mira gli impianti idroelettrici, causando ingenti danni alle centrali elettriche. Le interruzioni di corrente pianificate e di emergenza sono diventate un evento abituale in alcune parti dell'Ucraina, in particolare a Kiev".

"Il continuo danneggiamento delle reti dovuto agli attacchi russi avrà quasi certamente conseguenze nei sistemi di approvvigionamento idrico e di riscaldamento, che saranno maggiormente avvertite dalla popolazione civile in inverno, quando la domanda energetica aumenterà", ha aggiunto il ministero della Difesa di Londra.