Ucraina, Guerini: "Italia chiara su suo posizionamento"

(Adnkronos) - "Penso che sicuramente l'Italia in questa situazione di crisi internazionale molto profonda abbia innanzitutto posto con chiarezza qual è il suo posizionamento" sulla crisi in Ucraina. Lo ha dichiarato il ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, intervenendo alla conferenza della Fondazione Med-Or dal titolo ‘Ucraina e mediterraneo. C’è un filo rosso?’. "Sicuramente l'Italia ha posto con chiarezza qual è la sua posizione, nella consapevolezza che l'aggressione della Russia all'Ucraina rappresentasse una minaccia per la sicurezza globale", ha proseguito Guerini, sottolineando che nella fase precedente all' "aggressione russa", l'Italia è stata "protagonista" sul piano diplomatico, sia bilaterale che multilaterale, del "tentativo di aprire una discussione con la Russia che potesse avere come effetto la possibilità che la minaccia non si concretizzasse".

E' necessario far comprendere all'Europa" che in Africa "si giocano questioni fondamentali per la sicurezza, il contrasto al terrorismo, la stabilità, la crescita e lo sviluppo", ha continuato il ministro della Difesa. "Se c'è un luogo in cui l'Europa misura l'ambizione di essere protagonista nello scenario globale questa è l'Africa", ha detto Guerini, secondo cui "l'Italia non può non avere un ruolo da protagonista".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli