Ucraina: il Natale ortodosso in prima linea

Nella città in prima linea di Kostyantynivka, nella regione di Donetsk, decine di fedeli hanno partecipato venerdì a una funzione in occasione della vigilia del Natale ortodosso. La cerimonia si è svolta nel seminterrato e tutte le finestre sono state protette con sacchi di sabbia.

In occasione del Natale ortodosso, il presidente russo Putin ha invocato una tregua di 24 ore, sostenendo di voler raccogliere l'appello del patriarca Kyrill. La mossa è stata bollata come strumentale da Kiev, Washington e da vari esponenti delle istituzioni europee, che l'hanno interpretata come semplicemente funzionale a permettere la riorganizzazione delle truppe russe.