**Ucraina: il panettiere Jacek, dalla Polonia a Bucha per fare il pane e sfamare gli ucraini**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 21 apr. (Adnkronos) – Ha visto le foto di Bucha, e ha pensato che stare al riparo e fra le comodità della sua casa non fosse più possibile. Così, il panettiere polacco Jacek Polewski, ha fatto i bagagli e dalla sua città, Poznan, in Polonia, è andato senza pensarci due volte nella cittadina teatro di massacri terribili per fare il suo pane e aiutare i cittadini a rinascere.

Una storia incredibile riportata dal canale ucraino Ukraine Now, che ha descritto il coraggio e la generosità del fornaio. In Polonia, Polewski ha caricato 500 kg di farina, e lungo la strada, fermatosi a Leopoli, ne ha comprato altri 600. Il profumo del suo pane, adesso, inebria gli ucraini regalando un sapore di speranza e libertà.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli