Minaccia hacker filorussi all'Italia: "Colpo irreparabile"

(Adnkronos) - Possibili imminenti attacchi da hacker filorussi in Italia. Nuovo allarme dell'agenzia per la cybersicurezza nazionale che parla di minacce in particolare per "enti e organizzazioni nazionali" sia pubblici che privati che "erogano un servizio di pubblica utilità o la cui immagine si identifica con il nostro Paese".

Tra ieri e oggi, diversi messaggi diffusi su Telegram dal collettivo filorusso Killnet preannunciavano per domani mattina un'altra azione ostile contro le infrastrutture italiane: in particolare, per le 5 di domani mattina, 30 maggio si annuncia il "punto d'incontro - Italia!". In un altro messaggio il gruppo di hacker manifesta il proposito di assestare "un colpo irreparabile in Italia a causa della guerra con Anonymous".

L'allerta, dopo gli ultimi attacchi "di matrice russa e agli attacchi DDoS occorsi tra l'11 e il 21 maggio". Si raccomanda, quindi, di seguire quanto suggerito dalla struttura di cybersicurezza come intervento sui punti di vulnerabilità e "mantenere un attento controllo delle infrastrutture IT ventiquattro ore su ventiquattro" per individuare possibili "anomalie e darne comunicazione tempestiva".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli