Ucraina: Intelligence Kiev, 'intercettato ordine di uccidere tutti i prigionieri Popasna'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 21 apr. (Adnkronos) – "La direzione principale dell'intelligence del ministero della Difesa ucraino ha ricevuto un'intercettazione audio della conversazione degli occupanti, che si riferisce all'ordine di uccidere tutti i prigionieri di guerra nel distretto di Popasna (regione di Luhansk)". Lo ha reso noto l'Agenzia di stampa Interfax Ucraina citando un dispaccio dell'Intelligence di Kiev.

"Questo è un vero e proprio crimine di guerra – si legge nella nota – una violazione del diritto internazionale e un altro esempio lampante del fatto che l'esercito russo è composto da assassini, stupratori e saccheggiatori e non da militari. Ancora una volta, avvertiamo che i crimini di guerra non hanno termini di prescrizione e garantiamo che tutti i criminali di guerra saranno consegnati alla giustizia".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli