Ucraina, Kiev: "21.900 soldati Russia morti da inizio guerra"

·1 minuto per la lettura

(Adnkronos) - Sono 21.900 i militari russi uccisi in combattimenti dall'inizio della guerra in Ucraina, rivendicano le forze militari di Kiev. La Russia aveva invece ammesso, lo scorso 25 marzo, la perdita di 1.351 militari.

Sono 3.818 le vittime civili confermate in Ucraina, di cui 215 sono i bambini. I feriti sono oltre 4mila, fra cui 391 bambini. A rendere noto il bilancio delle vittime, a due mesi dall'inizio dell'invasione russa, è la procuratrice distrettuale ucraina Iryna Venediktova, citata dall'agenzia stampa Interfax-Ukraine. Si tratta tuttavia di dati incompleti, ha precisato, perché le autorità non possono fare verifiche sul terreno in varie parti del Paese a causa del conflitto in corso.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli