Ucraina, Kiev: "Allo studio piano dell'Italia per la fine della guerra"

Di Maio piano pace Ucraina
Di Maio piano pace Ucraina

“Non esiste una pace imposta, si parte dalla disponibilità dell’Ucraina perché il loro popolo è stato invaso e il nostro obiettivo è agevolare il dialogo per step per arrivare al cessate il fuoco e poi alla pace” ha affermato Di Maio riguardo il piano messo a punto dall’Italia

L’Ucraina studia il piano di pace

“L’Ucraina sta studiando il piano messo a punto dall’Italia per mettere fine alla guerra”. Lo ha dichiarato il portavoce del ministero degli Esteri di Kiev, Oleh Nikolenko, in base a quanto scrive  Kiev Independent.

“Rispettare integrità territoriale Ucraina”

Lo stesso Nikolenko ha inoltre dichiarato  a European Truth – secondo quanto riporta l’agenzia Unian ripresa dall’ansa – che Kiev  accoglie con favore la proposta italiana di un piano per la pace in Ucraina ma ribadisce che qualunque soluzione dovrà rispettare “la sovranità e l’integrità territoriale del Paese”. La parte italiana ha condiviso la sua visione dei modi per porre fine alla guerra della Russia contro l’Ucraina. Attualmente sono allo studio proposte pertinenti. Accogliamo con favore qualsiasi sforzo internazionale per ristabilire la pace sul suolo ucraino e in Europa. Allo stesso tempo – aggiunge – qualsiasi decisione politica deve essere basata sul rispetto della sovranità e dell’integrità territoriale dell’Ucraina all’interno dei suoi confini internazionalmente riconosciuti”.

Di Maio: “Non esiste una pace imposta”

“Non esiste una pace imposta, si parte dalla disponibilità dell’Ucraina perché il loro popolo è stato invaso e il nostro obiettivo è agevolare il dialogo per step per arrivare al cessate il fuoco e poi alla pace”. Lo ha affermato il ministro degli Esteri Luigi Di Maio – citato dall’ansa – alla conferenza stampa finale della presidenza italiana al Consiglio d’Europa.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli