Ucraina, Zelensky: "Russia ha iniziato battaglia per Donbass"

·2 minuto per la lettura

(Adnkronos) - "Possiamo dire che la Russia ha iniziato la battaglia per il Donbass". Il presidente dell'Ucraina, Volodymyr Zelensky, in un video messaggio sui social annuncia l'inizio della nuova fase della guerra. "Qualsiasi numero dei soldati russi verrà schierato sul nostro territorio noi combatteremo fino alla fine", dice. Ai russi - aggiunge - "non faremo prendere nulla di ucraino: sono grato a tutti i nostri difensori, a tutte le nostre città nel Donbass e nella regione di Kharkiv che ora resistono alle forze degli occupanti"

Zelensky sottolinea come "l'esercito russo non diminuisce la quantità dei razzi che lancia sull'Ucraina" tuttavia - osserva - a Mosca "non capiscono che senza poter importare i componenti non riusciranno a poter rinnovare il loro arsenale militare".

"E quando le sanzioni saranno ancora più dure sarà impossbile ammodernare la produzione militare" spiega, aggiungendo che "tutti questi attacchi porteranno alla 'smilitarizzazione' della stessa Federazione Russa".

SEGNALI DI ATTACCO - "Si registrano segnali dell'inizio di un'operazione offensiva nella parte orientale dell'Ucraina", riferisce lo Stato maggiore delle forze armate ucraine (Apu), secondo cui Mosca "si prepara alle provocazioni con l'uso di aerei dell'esercito nelle aree di confine tra Russia e Ucraina, in particolare nel tentativo di colpire obiettivi civili".

"Il nemico continua a bloccare parzialmente Kharkiv e a distruggere le aree residenziali della città con il fuoco dell'artiglieria", riporta lo Stato maggiore di Kiev, riferendo di un "dispiegamento osservato negli eliporti della regione di Belgorod", nella Russia occidentale, vicino al confine ucraino. L'informativa prevede poi che continueranno i tentativi delle truppe russe di avanzare nelle direzioni Izyum-Slovyansk e Izyum-Barvinkove.

Intanto, "la battaglia di Mariupol continua. Il nemico sta prendendo d'assalto il porto", riferisce lo Stato maggiore delle forze armate ucraine (Apu), che accende i riflettori su operazioni offensive e d'assalto in alcune aree dei distretti di Slobozhansky e Donetsk.

Secondo lo Stato maggiore di Kiev l'obiettivo della Russia è "l'occupazione delle regioni di Donetsk e Luhansk e il mantenimento del controllo sui territori temporaneamente occupati". Inoltre - prosegue l'informativa - "il nemico continua a cercare di stabilire il pieno controllo sul territorio della regione di Kherson. I combattimenti sono in corso nell'area dell'insediamento di Alexandrovka, ma i russi non hanno successo".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli