Ucraina: Kiev, 'nelle ultime 24 ore respinti 10 attacchi a Donetsk e Luhansk'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 26 mag. (Adnkronos) – “Il nemico russo non smette di condurre operazioni offensive nella zona operativa orientale e continua a lanciare missili e attacchi aerei su strutture infrastrutturali in Ucraina”. Lo ha dichiarato il portavoce delle Forze Armate Ucraine Oleksandr Shtupun nel corso dell’aggiornamento quotidiano sulle operazioni militari in Ucraina. “Nelle ultime 24 ore – ha detto – dieci attacchi nemici sono stati respinti a Donetsk e Luhansk, quattro carri armati, due sistemi di artiglieria, un corazzato da trasporto truppe, un'auto e un'unità di equipaggiamento speciale sono stati distrutti. Le unità di difesa aerea hanno distrutto cinque Uav Orlan-10. Gli aerei d'attacco dell'Aeronautica Militare delle Forze Armate dell'Ucraina hanno colpito le posizioni nemiche, hanno distrutto fino a dieci unità di veicoli corazzati leggeri. I nostri caccia hanno intercettato e abbattuto due missili da crociera".

Il portavoce sottolinea come "nelle aree di Volyn e Polissya si svolgono esercitazioni con personale militare della Repubblica di Bielorussia", area "da dove esiste la probabilità di attacchi missilistici e aerei". Nella direzione di Siversky, i russi "stanno adottando misure per occupare il confine ucraino-russo nelle regioni di Bryansk e Kursk e per impedire il trasferimento delle nostre truppe in altre aree. Nelle zone di confine di queste regioni russe, l’aumento del livello di minaccia terroristica è stato prorogato fino all'8 giugno di quest'anno”.

Il portavoce ricorda poi gli attacchi di artiglieria nell'oblast di Sumy e di Chernihiv: "Nella direzione di Slobozhansky, il nemico russo effettua un fuoco sistematico ad alta intensità nelle aree in cui sono concentrate le nostre truppe". I reparti di Mosca "stanno cercando di migliorare la situazione tattica nell'area di Izyum e riprendere l'offensiva sulla città di Slovyansk" e "hanno usato artiglieria e aerei per avanzare nell'area di Sievierdonetsk. Ha effettuato operazioni di assalto nella direzione dell'insediamento di Ustynivka, senza successo”. Oltre a diverse offensive che non avrebbero avuto successo, secondo il portavoce di Kiev, i russi sono segnalati all'attacco nell'area di Mykolayiv "per garantire l'accesso ai confini della regione di Kherson".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli