Ucraina: Kiev, 'non esclusi attacchi missilistici da Bielorussia nei prossimi 3 mesi'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Kiev, 28 lug. (Adnkronos) – La minaccia di attacchi missilistici dalla Bielorussia rimarrà per i prossimi tre mesi. Lo ha affermato Oleksiy Gromov, vice capo del dipartimento operativo principale dello stato maggiore delle forze armate ucraine, aggiungendo che la situazione a Volynsk e nelle direzioni di Zhytomyr e Kiev è comunque sotto controllo e la probabilità di un'invasione dalla Bielorussia rimane bassa.

"Non è però esclusa – ha spiegato – la possibilità di provocazioni armate ai confini con l'Ucraina da parte delle forze speciali russe e bielorusse". Secondo il comando operativo Nord, stamattina sono stati lanciati più di 20 razzi dal territorio della Bielorussia, nove dei quali sono caduti nelle foreste della regione di Chernihiv.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli