Ucraina: Kiev, 'in Russia in corso operazioni di mobilitazione segrete'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 28 mag. (Adnkronos) – "In Russia sono in corso misure di mobilitazione segrete. Il nemico continua a spostare armi ed equipaggiamenti militari obsoleti dai centri di mobilitazione. I riservisti vengono addestrati nella regione di Voronezh". Lo rende noto su Facebook lo Stato Maggiore Generale delle Forze Armate dell'Ucraina, aggiungendo che "nelle aree di Volyn e Polissya, alcune unità delle Forze armate della Repubblica di Bielorussia continuano a svolgere compiti per rafforzare la protezione del confine bielorusso-ucraino, anche per mezzo di gruppi di manovra di guerra elettronica che operano lungo il confine. Continua la formazione degli ufficiali di riserva per le esigenze delle unità di equipaggio dell'aeronautica e delle forze di difesa aerea negli istituti di istruzione della Repubblica di Bielorussia".

"La divisione Iskander-M OTRK – prosegue il comunicato – è stata trasferita nell'area di Luninets, nella regione di Brest. Permane la minaccia di attacchi alle infrastrutture e alle unità delle Forze di difesa dal territorio della Repubblica di Bielorussia. Nella direzione nord , il nemico sta adottando misure per rafforzare la copertura del confine ucraino-russo nelle regioni di Bryansk e Kursk. Non sono stati rilevati cambiamenti significativi nelle attività delle unità nemiche. Nella direzione di Slobozhansky, il nemico spara contro le unità delle nostre truppe per impedire la loro ulteriore avanzata in direzione del confine di stato dell'Ucraina a nord e nord-est della città di Kharkiv. Adotta misure per fornire logistica e ricostituire le perdite. Il nemico non ha effettuato operazioni offensive attive nella direzione di Kharkiv. Ha sparato contro le infrastrutture civili nelle aree degli insediamenti di Ternov, Prudyanka, Ruski Tyshky, Kutuzivka, Varvarivka, Petrovka, Mykhailivka, Korobochkino e altri".

"Nella direzione slava, il nemico non ha condotto ostilità attive. Gli sforzi principali si sono concentrati sul mantenimento delle posizioni occupate, sul rifornimento di perdite e scorte, nonché sulla creazione delle condizioni per la ripresa dell'offensiva. Ha effettuato bombardamenti di artiglieria di infrastrutture civili nelle aree degli insediamenti di Studenok, Sviatohirsk, Bohorodychne, Karnaukhivka e Vernopillya. Le forze dell'aviazione dell'esercito hanno continuato a colpire nell'area del villaggio di Dovgenke. Con il supporto dell'artiglieria, ha cercato di sviluppare operazioni offensive nell'area dell'insediamento di Pasika, senza successo e si è ritirato. Nella direzione di Donetsk , il nemico sta conducendo operazioni offensive attive. Continua il fuoco sulle nostre unità lungo la linea di contatto. In aumento le operazioni dell'aviazione operativa-tattica e dell'esercito".

"Nella direzione di Lyman, il nemico ha continuato a bombardare con mortai e lanciarazzi multipli nelle aree di Ozerne e Dibrova. Sta cercando di prendere piede nell'area dell'insediamento di Lyman, mentre nella direzione di Severodonetsk, con il supporto dell'artiglieria conduce operazioni d'assalto nelle aree degli insediamenti di Severodonetsk, Oskolonivka, Toshkivka, ma senza successo, subendo perdite e ritirandosi nelle posizioni precedentemente occupate. Sta cercando ottenere successi nella direzione di Bakhmut, di raggiungere le retrovie delle nostre truppe e di interrompere la logistica. Con il supporto del fuoco di mortaio e artiglieria, ha effettuato operazioni offensive e d'assalto nelle aree degli insediamenti di Nagirne, Vasylivka, Komyshuvakha e del Rinascimento, ma senza successo. Nella direzione di Avdiivka, il nemico ha usato l'artiglieria su infrastrutture civili nelle aree degli insediamenti di Novobakhmutivka, Novoselivka Druha, Vesele, Avdiivka, Pisky e Krasnohorivka. Ha effettuato incursioni aeree su infrastrutture civili nelle aree di Yakovlivka, Avdiivka, Vesely e Kamyanka".

"Il nemico non ha condotto operazioni offensive attive nella direzione di Kurakhiv, ha dispiegato l'artiglieria a reazione nelle postazioni di tiro e sparato sulle posizioni delle forze di difesa e sulle infrastrutture civili vicino a Maryinka, Myslyvsky e Pavlivka. Nelle direzioni Novopavlovsk e Zaporizhzhya ha sparato su infrastrutture civili nelle aree degli insediamenti di Vremivka, Poltavka, Chervone, Huliaipole, Orikhiv, Kamyanske e altri. Gli aerei dell'esercito nemico operavano vicino a Olhivsky. A seguito delle azioni di difesa ucraina, il nemico ha subito perdite significative e si è ritirato nelle aree degli insediamenti di Novopil e Novodarivka. Nella direzione di South Bug, gli occupanti stanno concentrando i loro sforzi principali sul mantenimento delle frontiere occupate, rafforzando le posizioni della terza linea di difesa. A seguito delle azioni offensive delle unità delle nostre truppe, il nemico ha subito numerose perdite".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli