Ucraina, la Russia accerchia Severodonetsk da Nord e da Sud

featured 1617193
featured 1617193

Severodonetsk, 7 giu. (askanews) – Continua la battaglia per Severodonetsk, con la Russia che è sempre più vicina ad espugnare la città strategica del Donbass: secondo l’intelligence britannica, l’obiettivo di Mosca è separare Severodonetsk dal resto dell’Ucraina, tagliando i collegamenti da Nord e da Sud.

Anche se nel weekend le forze ucraine hanno riconquistato parte della città, la Russia prosegue la sua strategia di bombardamento e occupazione nei distretti orientali e le truppe ucraine sono impegnate in dure battaglie nella zona industriale.

“Una parte significativa delle repubbliche popolari di Donetsk e di Lugansk, lungo la riva sinistra del fiume Donetsk è stata liberata, così come sono state liberate le aree residenziali di Severodonetsk” ha detto il ministro della Difesa russo Shoigu.

“Gli occupanti hanno bombardato Lisichansk”, scrive su Telegram il governatore ucraino di Lugansk Serhiy Gaidai.

Immagini Afp

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli