Ucraina: Landini, 'costringere Putin ad accettare negoziato, Europa giochi ruolo determinante'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Perugia, (Adnkronos) – ''Affermare la pace in questo momento vuol dire costringere Putin ad accettare un negoziato e superare questa logica assurda della guerra''. Così il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini a margine della Marcia della Pace PerugiAssisi sulla guerra in Ucraina.

Per il leader sindacale per far cessare il conflitto ''c'e bisogno che l'Europa giochi un ruolo determinante. Bisogna riconquistare la pace. Bisogna fermare questa guerra assurda che sta creando disastri. Guerra voluta da Putin -sottolinea- e in una fase in cui il rischio concreto è che la guerra torni ad essere lo strumento di regolazione dei rapporti tra le persone noi non possiamo accettare questa regressione''.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli