Ucraina: legge marziale prorogata fino a febbraio 2023

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Kiev, 16 nov. (Adnkronos/Dpa/Europa Press) – Il parlamento ucraino ha approvato una nuova proroga della legge marziale e della mobilitazione delle forze armate fino al febbraio del 2023, mese in cui si compirà il primo anniversario dell'offensiva militare lanciata dalla Russia.

Le misure, approvate a larga maggioranza, sono state introdotte per la prima volta il 24 febbraio scorso, poco dopo che il presidente russo Vladimir Putin ha dato l'ordine di invadere l'Ucraina, e saranno in vigore fino al 19 febbraio, secondo quanto riferisce l'agenzia Unian.

Sarà la quinta proroga, la terza consecutiva di 90 giorni, della legge marziale.