Ucraina, l’infermiera che ha perso le gambe su una mina russa si sposa in ospedale

Ucraina, l’infermiera che ha perso le gambe su una mina russa si sposa in ospedale (Screen Video Twitter)
Ucraina, l’infermiera che ha perso le gambe su una mina russa si sposa in ospedale (Screen Video Twitter)

Oksana, un'infermiera della città ucraina di Lysychansk, che ha perso entrambe le gambe per uno scoppio di una mina si è sposata tra le corsie dell’ospedale in cui è ricoverata. Era il 27 marzo quando la 23enne e il suo attuale marito si sono imbattuti in una mina piazzata dalle forze armate russe. Il compagno Victor ne è uscito miracolosamente illeso, mentre Oksana ha perso le gambe e quattro dita della mano sinistra. A un mese dal tragico evento l’infermiera ha deciso di sposare in ospedale l’uomo con il quale ha trascorso gli ultimi sei anni della sua vita e con cui ha messo al mondo due bambini.

Le nozze sono state celebrate negli uffici comunali ma, come testimoniato da un video diventato virale sui social, i festeggiamenti sono continuati nel reparto di chirurgia dell'ospedale di Leopoli dove i due si sono lasciati andare a un tenero ballo. Victor tiene tra le braccia la sua Oksana e la fa danzare nell’aria. Lei abbracciata a lui è vestita di bianco, come bianca è la benda che le copre la ferita della mano. I capelli, sciolti e tenuti fermi da un cerchietto di fiori, incorniciano un volto felice e sorridente. Intorno a loro ci sono altri pazienti che osservano commossi il loro dolce ballo, che ha emozionato migliaia di utenti.

GUARDA ANCHE: Ucraina, pompieri salvano gatto intrappolato in palazzo distrutto

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli