**Ucraina: 'l'odissea' di Sergei Zelensky, 'in Russia non trovo lavoro a causa del mio cognome'**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 22 apr. (Adnkronos) – A Novosibirsk, capoluogo della regione di Novosibirsk nella Federazione Russa e del Distretto Federale Siberiano, Sergei è disoccupato, e non riesce in nessun modo a trovare lavoro. La sua 'sventura'? Quella di avere un cognome 'scomodo', ovvero Zelensky. Lo riferisce il quotidiano locale Novosibirsk Online.

"In qualsiasi posto io vada, mi sento porre la domanda su un'eventuale 'parentela' con il presidente dell'Ucraina – si lamenta l'uomo- Ora ero nell'amministrazione del nostro governatore e la guardia mi ha detto: 'ma è lo stesso cognome di un 'tossicodipendente ucraino'?". Secondo Sergei Zelensky, non appena si presenta ad un colloquio cominciano le discussioni sulla politica.

La cosa, peraltro, stando al racconto dell'uomo non sarebbe iniziata ieri. "Ho fatto la domanda per un posto da elettricista nel primo ospedale cittadino un anno fa -racconta- E l'ingegnere capo mi ha risposto: 'perché il tuo parente non ti aiuta?".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli