Ucraina: Mattarella, 'da Ue risposta responsabile e solidale, sia portatrice di pace nel mondo'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 5 mag. (Adnkronos) – L'Unione europea è stata "messa sotto pressione e la risposta è stata consapevole, responsabile e positiva, perchè l'Europa ha espresso solidarietà attiva nei confronti dell'Ucraina così come l'ha espressa prima di fronte alla drammatica crisi della pandemia, dimostrando che l'Unione ha bisogno di una forte solidarietà interna, di mettere in comune difficoltà, risorse e prospettive per superare le difficoltà". Lo ha affermato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, incontrando al Quirinale, insieme alla presidente del Parlamento europeo, Roberta Metsola, gli studenti delle scuole ambasciatrici del Parlamento europeo.

"La risposta che abbiamo dato è una risposta importante -ha proseguito il Capo dello Stato- che pone le premesse per un'integrazione crescente nell'Unione europea, per una sovranità sempre più condivisa e per una prospettiva in cui l'Unione europea, ancora più di prima, possa essere nel mondo portatrice di pace, di civiltà, di convivenza serena e di rapporti collaborativi. Questo ormai non è più sulle spalle della mia generazione che è in uscita, ma sulle spalle della vostra generazione".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli