Ucraina, Meloni: posizione Fdi a favore invio armi non cambia

featured 1616924
featured 1616924

Genova, 6 giu. (askanews) – “La nostra posizione rimane la stessa, fermo restando che non siamo disposti a salvare il governo: per noi, questo governo prima va a casa, meglio è”. Lo ha detto la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, parlando dell’invio delle armi all’Ucraina e del voto del 21 giugno, a margine di un’iniziativa elettorale a Genova.

“L’Italia – ha sottolineato Meloni – non si deve discostare dalla comunità internazionale, perché la posizione italiana non decide il destino dell’Ucraina, ma decide il destino dell’Italia, la sua credibilità sul piano internazionale, la sua capacità di difendere i suoi interessi. Noi abbiamo un regime di esportazioni con la Russia che è dell’1,5% e dell’80% in Occidente, se diventiamo dei paria in Occidente – ha concluso la leader di Fratelli d’Italia – avremo enormi conseguenze anche economiche”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli