Ucraina, ministero della Difesa: "guerra sta entrando in una nuova fase"

"La battaglia sia per l'Ucraina, non contro la Russia". Così Volodmyr Zelensky si è rivolto agli studenti dell'istituto di studi politici di Parigi.

Al presidente ucraino, collegato con loro in videoconferenza, gli studenti di Sciences Po avevano chiesto perché Nato ed Europa non fossero state in grado di impedire la guerra

"Per anni - ha detto Zelensky - l'Europa ha temuto l'adesione dell'Ucraina alla Nato, perché se fosse scoppiata una guerra con la Russia, dicevano, tutti avrebbero dovuto combattere contro la Federazione Russa. Io direi che sarebbe più appropriato dire 'combattere per l'Ucraina': non è questo lo scopo della Nato?Non è forse "tutti per uno"?"

Nuova fase

Secondo la viceministro della Difesa Hanna Maliar, dopo aver impedito a caro prezzo alla Russia di raggiungere gli obiettivi iniziali, l'Ucraina sta ormai entrando in una nuova fase della guerra

"Dopo l'eroica difesa di Kiev e della regione di Kiev - ha detto Maliar - la guerra entra essenzialmente nella fase successiva, poiché il nemico è costretto a stabilire una serie di obiettivi diversi e ad attuare tattiche e strategie diverse nella guerra con l'Ucraina".

Pantano ucraino

Dichiarazioni che fanno il paio con i pronostici dei servizi segreti statunitensi, secondo i quali con Mosca ormai impantanata, il conflitto potrebbe prolungarsi per mesi o anni.

Le forze di Kiev sembrano recuperare in effetti terreno: più di una una dozzina di villaggi, secondo gli ultimi resoconti dell'esercito, sarebbero stati liberati a est di Kharkiv, dove i missili anticarro Javelin in dotazione ai soldati ucraini sarebbero riusciti a distruggere un altro T-90 russo, uno dei carri armati più moderni e rari in circolazione

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli