Ucraina: ministro Agricoltura, 'calo produzione tra il 40% e il 70%'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 16 apr. (Adnkronos) – "Stando ai dati preliminari il calo della produzione in generale è oscilla tra il 40 e il 70% a seconda del prodotto e della situazione di ciascuna regione". Lo dice all'Adnkronos il ministro dell'Agricoltura ucraino, Solskyy Mykola, spiegando le conseguenze della guerra sul sistema primario.

La forte vocazione agricola ucraina si esprime nelle distese di produzioni di girasole, grano, pomodori… Mykola spiega che "è difficile dare delle cifre concrete" sui raccolti di quest'anno. "Ci aspettiamo dei dati importanti per quanto riguarda le piante orticole – aggiunge – Molti agricoltori stanno infatti cambiando le culture. Per esempio coloro che seminavano il mais quest’anno scelgono il girasole. Di conseguenza, il raccolto del mais sarà minore. Al contrario sono aumentate le semine di soia, colza, orzo e frumento".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli