Ucraina: missile russo a 300 metri dalla centrale nucleare di Pivdennoukrainsk

L'Agenzia ucraina per l'Energia Nucleare ha accusato Mosca di aver attaccato la seconda centrale nucleare più grande del Paese: quella di Pivdennoukrainsk. Dopo mezzanotte, una potente esplosione ha colpito a meno di 300 metri dai reattori. Zelensky: "La Russia è un pericolo per il mondo intero"