Ucraina, missili su Kiev durante la visita di Guterres: 10 feriti

Guerra in Ucraina
Guerra in Ucraina

Mentre continua l’offensiva russa in Ucraina, con missili sulla capitale durante la visita del segretario generale Onu Guterres, Zelensky è tornato a chiedere l’invio di armi. Intanto gli USA hanno approvato una misura che consente al presidente di accelerare la fornitura di aiuti militari ricorrendo ad una legge della Seconda guerra mondiale.

Zelensky: “Armi per il nostro paese salvezza per l’intera Europa”

Il leader ucraino ha affermato che “fornire al nostro paese le armi necessarie è una salvezza non solo per gli ucraini ma per l’intera Europa“. Ogni volta che contatta i suoi partner, ha annunciato, “sottolineo che le armi per l’Ucraina in questo momento, proprio i tipi che chiediamo e proprio quando ne abbiamo bisogno, sono una salvezza per tutti“. Si è quindi detto grato a coloro che lo capiscono e a chi lo aiuta a convincere gli altri.

USA sosterranno adesione Finlandia e Svezia alla Nato

Durante un’audizione parlamentare, il segretario di stato americano Antony Blinken ha dichiarato che gli Usa “sosterranno fortemente” l’adesione alla Nato di Svezia e Finlandia se decideranno di raggiungere l’Alleanza Atlantica.

Palazzo colpito a Kiev: 10 feriti

I servizi di emergenza di Kiev hanno reso noto che, nel palazzo colpito durante la visita di Guterres nella capitale, sono rimaste ferite almeno dieci persone.

USA: “007 russi dietro aggressione a Muratov”

L’intelligence Usa ha concluso che ci sono gli 007 russi dietro l’attacco di inizio aprile contro il premio Nobel per la pace Dmitri Muratov, editore del quotidiano russo indipendente Novaya Gazeta che ha criticato la guerra del Cremlino in Ucraina. Il 7 aprile l’uomo stava viaggiando in treno da Mosca a Samara quando un assalitore lo ha attaccato con un misto di pittura rossa e acetone che gli ha provocato un’ustione agli occhi. L’aggressore ha gridato “Questo è per te dai nostri ragazzi“, un riferimento ai soldati russi che combattono in Ucraina.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli