Ucraina: morto militare svedese arruolato in Brigata Internazionale

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 19 lug. -(Adnkronos) – Un giovane svedese di 28 anni arruolato nella Brigata Internazionale di volontari che affiancano le forze armate ucraine è morto in combattimento nella zona di Donetsk, colpito da una granata al petto.. Lo riferisce la tv di Stato svedese SVT, spiegando che l'uomo aveva avuto in patria esperienze in aeronautica nella regione di Uppsala e si era congedato con il grado di tenente.

Secondo fonti della tv il giovane svedese era arrivato in Ucraina da un paio di mesi per dare un contributo alle operazioni militari alla luce delle sue conoscenze tattiche. All'inizio del conflitto erano circolate informazioni su centinaia di volontari svedesi partiti per difendere l'Ucraina: al momento alcuni di loro – soprattutto quelli con esperienza militare – restano operativi sia nella cosiddetta Brigata Internazionale, sia in unità minori subordinate alle Forze armate ufficiali di Kiev.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli