Ucraina, Mosca agli USA: “Vicini a scontro aperto tra potenze nucleari”

ucraina
ucraina

Mentre continua l’offensiva russa in Ucraina, Mosca ha accusato gli Stati Uniti di aver portato ad un’escalation della crisi ucraina che potrebbe condurre ad uno scontro aperto tra potenze nucleari.

Bombardamenti a Bakhmut

Nella notte, l’esercito russo ha bombardato pesantemente la città orientale di Bakhmut, nella regione di Donetsk. Il rapporto dello Stato maggiore ucraino citato da Unian ha infatti riferito che, in direzione di Bakhmut, i russi hanno bombardato i distretti di Berestovo, Bilogorivka, Soledar, Pokrovsky, Bakhmut, Opytny, Veselaya Dolyna, Vershina, Travnevo, Kodem,Toretsk e Shumy. Hanno inoltre lanciato missili e attacchi aerei su Toretsk e Raisky e Berestovo.

Mosca: “USA spingono verso conflitto diretto tra potenze nucleari”

Dopo aver provocato un’escalation della crisi ucraina, Washington e i suoi alleati stanno pericolosamente barcollando sull’orlo di uno scontro militare aperto con il nostro Paese, il che significa un conflitto armato diretto tra potenze nucleari“. Queste le parole del portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova.

Zelensky: “Russi non vogliono ammettere la sconfitta”

Nel suo consueto videomessaggio notturno, il presidente ucraino Zelensky ha affermato che i russi non hanno più la forza strategica e non hanno il coraggio di riconoscere la sconfitta e ritirare le loro truppe dal territorio ucraino.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli