Ucraina: Mosca, 'morti 200 soldati ucraini a Mikolaiv'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Mosca, 27 lug. (Adnkronos/Dpa/Europa Press) – Il governo russo ha annunciato la distruzione di diversi "punti di schieramento temporaneo" dell'esercito ucraino nella regione di Mikolaiv, nel sud dell'Ucraina, nel corso di attacchi che hanno provocato la morte di circa 200 soldati di Kiev.

Il portavoce del ministero della Difesa russo Igor Konashenkov ha indicato che aerei militari hanno bombardato obiettivi di due brigate delle forze armate ucraine nella città di Mikolaiv, una in un cementificio e l'altra in una fabbrica di motori. "Le perdite del nemico ammontano a 200 soldati e più di 20 veicoli corazzati e speciali", ha detto.

Ha anche evidenziato che le forze russe hanno effettuato attacchi contro "personale e equipaggiamento militare" ucraino in 142 distretti nelle ultime 24 ore e ha aggiunto che questi obiettivi includono "mercenari stranieri" nella regione orientale di Kharkiv.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli