Ucraina: Nato, 'contrabbando? fiduciosi che Kiev garantisca sicurezza armi fornite'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Kiev, 14 lug. (Adnkronos) – La Nato è fiduciosa che l'Ucraina garantisca adeguatamente la conservazione e la contabilizzazione delle armi che riceve dagli alleati nell'esercizio del diritto all'autodifesa contro l'aggressione russa, come risulta da un commento di un rappresentante ufficiale dell'Alleanza su un articolo precedentemente pubblicato dal Financial Times dal titolo "La Nato e l'Ue lanciano l'allarme sul rischio del contrabbando di armi da parte dell'Ucraina". Lo scrive la Verità Europea con riferimento a Interfax-Ucraina.

"Gli alleati della Nato – si legge nel commento – sono pienamente solidali con la leadership e il popolo ucraino nell'eroica difesa del loro paese. Stiamo contribuendo a difendere il diritto fondamentale dell'Ucraina all'autodifesa con un livello di sostegno senza precedenti. Siamo fiduciosi nell'impegno della leadership Ucraina alla corretta conservazione e contabilità delle armi fornite dagli alleati".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli