Ucraina: Nato, 'invio armi fin quando sarà necessario'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 27 mag. (Adnkronos) – L’invio di armamenti in Ucraina da parte dei paesi membri della Nato dovrà continuare “fino a quando sarà necessario.” Così il vicesegretario generale della Nato, Mircea Geoana, nell’intervista esclusiva al Tg3, rilancia il controverso tema dell’invio di armi. “E' un processo che è iniziato a Ramstein – prosegue il numero due dell’Alleanza Atlantica – e noi continueremo ad aiutare l'Ucraina in termini militari, ma anche dal punto di vista umanitario e finanziario”.

Il vicesegretario generale conferma poi la linea della Nato: “Come ho già detto e come ha dichiarato anche il segretario Stoltenberg, l’Ucraina può vincere questa guerra”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli