Ucraina necessita di garanzie su porti per esportazioni grano - Draghi

Il presidente del Consiglio Mario Draghi a Bruxelles

PARIGI (Reuters) - L'Ucraina ha bisogno di garanzie che i suoi porti non saranno attaccati per poter spedire i carichi di grano.

Lo ha detto il presidente del Consiglio italiano Mario Draghi in un intervento alla riunione ministeriale dell'Ocse a Parigi.

"Dobbiamo sbloccare milioni di tonnellate di cereali bloccati lì a causa del conflitto. Gli sforzi di mediazione delle Nazioni Unite e della Turchia sono passi in avanti significativi", ha detto Draghi.

"Dobbiamo offrire al presidente (Volodymyr) Zelensky le rassicurazioni di cui ha bisogno che i porti non saranno attaccati", ha aggiunto.

(Tradotto da Enrico Sciacovelli, editing Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli