Ucraina: Parrini (Pd), 'assurdo paragone Orsini Draghi-Lukashenko, solidarietà a premier'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 24 apr. (Adnkronos) – "A malincuore debbo riparlare del professor Orsini, cosa che eviterei volentieri. Lo faccio solo perché ritengo doveroso che si sappia cosa scrive chi gode di una tribuna fissa in Rai. La sua corsa a spararla sempre più grossa segna oggi un nuovo record. Sul 'Fatto Quotidiano' Orsini equipara Draghi a Lukashenko. Testualmente: 'Draghi è il Lukashenko di Biden e l'Italia è la Bielorussia degli Stati Uniti'. Draghi guida da un po' più di un anno il governo di un Paese democratico e libero. Lukashenko è da 28 anni il dittatore di uno Stato autoritario oggi telecomandato da Mosca. È semplicemente assurdo mettere sullo stesso piano Draghi e il satrapo di Minsk, Putin e Biden, l'Italia e la Bielorussia. Sono paragoni infami. La mia totale solidarietà al presidente del Consiglio". Lo afferma il senatore del Pd Dario Parrini, presidente della commissione Affari costituzionali.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli