Ucraina: più di 700 vittime civili a Chernihiv

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Chernihiv, 23 apr. (Adnkronos) – Più di 700 civili sono stati uccisi nella città di Chernihiv, nel nord dell'Ucraina, ha denunciato Oleksandr Lomako, a capo del Consiglio cittadino, in una intervista alla Bbc. Tre settimane dopo che le forze militari russe hanno lasciato la città, si continuano a scoprire nuove tombe.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli