Ucraina, piano da oltre 850 progetti per ricostruzione postbellica

(Adnkronos) - Previsti 850 progetti per ridare un volto all'Ucraina. Al termine della conferenza di due giorni a Lugano, i leader di circa 40 paesi hanno firmato una dichiarazione che delinea i principi per la ricostruzione postbellica. I firmatari, tra cui Stati Uniti, Gran Bretagna, Francia e Giappone, hanno condannato l'aggressione militare della Russia contro l'Ucraina e hanno invitato Mosca a ritirare immediatamente le sue truppe.

I firmatari hanno accolto con favore l'impegno a fornire supporto politico, finanziario e tecnico e hanno discusso i principi per la ripresa, che, secondo Kiev, potrebbe costare fino a 750 miliardi di dollari. il primo ministro ucraino Denys Shmyhal ha affermato che la dichiarazione è "inequivocabilmente l'inizio del nostro lungo processo. Dobbiamo rendere tutto ciò che è stato distrutto migliore di quello che era".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli