Ucraina: Polonia, arrestate due spie, agivano per conto dell'intelligence russa

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Varsavia, 27 apr. (Adnkronos) – Il governo polacco ha diffuso un comunicato in cui annuncia l'avvenuto arresto di due spie, "un cittadino della Federazione russa e un cittadino della Bielorussia impegnati in attività di spionaggio in Polonia". Una corte ha ordinato per loro "un periodo di detenzione cautelare della durata di tre mesi". "I due uomini arrestati il 21 e 22 aprile – si legge – sono sospettati di attività di spionaggio per conto dei servizi segreti russi. Dal materiale rinvenuto dal servizio di controspionaggio Skw è emerso che i due svolgevano attività volte ad identificare il funzionamento delle Forze armate polacche, compresa la presenza dell'esercito nella zona di confine tra Polonia e Bielorussia". A riferirne è il 'Guardian'.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli