Ucraina: portavoce ministro Difesa, 'noi copriamo le spalle a tutta l'Europa'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 28 apr. (Adnkronos) – "I paesi partner aiutano in maniera attiva l’Ucraina anche per quanto riguarda le armi. Non è un segreto che sono proprio le armi che servono al nostro Paese. Ci occorrono sistemi d’artiglieria moderni, mezzi corazzati, aerei, strumenti di ricognizione radio-elettronici. Abbiamo, inoltre, bisogno dei sistemi di difesa antiaerea per proteggere le nostre città pacifiche dagli infami attacchi missilistici del nemico". Lo dice all'Adnkronos il colonnello Oleksandr Motuzianyk, portavoce e rappresentante ufficiale del ministro della Difesa dell'Ucraina Alexei Reznikov. "Posso dire che siamo aiutati sia dagli Usa che dai paesi europei. Loro capiscono che l’Ucraina difende oggi non soltanto il proprio territorio. Di fatto – rimarca – noi copriamo le spalle a tutta l’Europa e a tutto il mondo civile. Se la Russia dovesse conquistare l’Ucraina, poi si sposterebbe avanti per le sue ambizioni imperiali. Cosa che d'altronde, in sostanza, non ha mai nascosto".

(di Roberta Lanzara)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli