Ucraina: Portogallo indaga su trasferimento informazioni rifugiati ucraini alla Russia

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 11 mag. (Adnkronos) – La polizia portoghese ha perquisito un centro di assistenza ai rifugiati con l'accusa di aver consegnato alla Russia i dati personali dei rifugiati ucraini. Lo riporta 'European Truth', secondo cui le forze dell'ordine portoghesi hanno perquisito e sequestrato documenti in un centro per migranti di Settubal, la Unity Association of Eastern European Migrants, di cui è membro una coppia russa.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli