Ucraina pronta a esportare grano, attende segnale per iniziare - Zelensky

Le bandiere dell'Ucraina e della Russia coperte da migliaia di cereali

KYIV (Reuters) - Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha detto che il suo Paese è pronto ad avviare le esportazioni di grano dai porti del Mar Nero e sta aspettando un segnale dalle Nazioni Unite e dalla Turchia per iniziare.

L'ufficio di Zelensky ha riferito che il presidente ha visitato il porto di Chornomorsk sul Mar Nero, che si trova sotto blocco russo, per assistere ai preparativi per le esportazioni, in base a un accordo mediato dalle Nazioni Unite e firmato in Turchia la scorsa settimana.

"Da parte nostra siamo pienamente preparati. Abbiamo inviato tutti i segnali ai nostri partner, le Nazioni Unite e la Turchia, e i nostri militari garantiscono la sicurezza", ha detto Zelensky.

"Il ministro delle Infrastrutture è in contatto diretto con la parte turca e con le Nazioni Unite. Stiamo aspettando un segnale da parte loro per poter iniziare", ha aggiunto.

(Tradotto da Chiara Scarciglia, editing Stefano Bernabei)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli