Ucraina, proposta di tregua Putin è "ipocrisia" - consigliere presidente

Militari statunitensi durante l'esercitazione congiunta Usa-Georgia a Vaziani

KIEV (Reuters) - Mykhailo Podolyak, consigliere della presidenza ucraino, ha liquidato come ipocrita la proposta di un cessate-il-fuoco di 36 ore avanzata dal presidente russo Vladimir Putin, affermando che una "tregua temporanea" sarà possibile solo quando la Russia lascerà i territori che ha occupato in Ucraina.

"La Federazione Russa deve lasciare i territori occupati - solo allora potrà avere una 'tregua temporanea'. Tenete l'ipocrisia per voi", ha scritto su Twitter Podolyak.

(Tradotto da Chiara Scarciglia, editing Francesca Piscioneri)