Ucraina: Raab, 'conflitto è in bilico, legittimo fornire armi a chi si difende'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Londra, 27 apr. (Adnkronos) – Il conflitto in Ucraina è "in bilico". Lo ha dichiarato il ministro britannico della Giustizia, Dominic Raab, in un'intervista a Sky News nella quale ha commentato le parole del primo ministro, Boris Johnson, secondo cui c'è la possibilità che la Russia vinca la guerra.

Riferendosi alle affermazioni del vice ministro della Difesa, James Heappey, secondo cui è legittimo che l'Ucraina colpisca i depositi di carburante in Russia con armi fornite dal Regno Unito, Raab ha sostenuto che si tratta di un comportamento "legittimo", aggiungendo: "Tutti gli Stati hanno il diritto di fornire supporto militare a qualsiasi Paese che eserciti il ​​proprio diritto alla difesa contro un'invasione aggressiva. Se la Russia inizia a minacciare altri Paesi, non fa che aumentare ulteriormente il suo status di paria".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli