Ucraina, referendum russi distruggeranno possibilità di colloqui - Kiev

Un cartellone pubblicitario con un messaggio filo-russo a Lugansk, in Ucraina

KIEV (Reuters) - Qualsiasi referendum sull'adesione alla Russia nei territori ucraini occupati dai russi distruggerebbe ogni possibilità residua di colloqui tra Kiev e Mosca.

Lo ha detto il portavoce dell'ufficio del presidente ucraino citato dal sito web Liga.net.

"Senza i referendum, c'è ancora la minima possibilità di una soluzione diplomatica. Dopo i referendum - no", ha detto Serhiy Nykyforov secondo quanto scritto da Liga.net.

Le dichiarazioni di Nykyforov giungono in risposta all'annuncio da parte di funzionari installati dalla Russia in quattro regioni ucraine occupate di piani per l'organizzazione di referendum la prossima settimana sull'adesione formale alla Russia.

(Tradotto da Enrico Sciacovelli, editing Sabina Suzzi)