Ucraina, reporter tedesco: "Sorbi disse che voleva andare in zona rossa"

(Adnkronos) - "Cosa è accaduto al reporter di guerra Mattia Sorbi?". Iniziava così il post su Facebook che Arndt Ginzel, collega tedesco del freelance italiano rimasto ferito nella zona di Kherson, aveva scritto due giorni fa. Mentre Sorbi ha da poco rassicurato sulle sue condizioni, sempre su Facebook, Ginzel spiegava di aver perso i contatti con lui già dal 31 agosto. "Quella mattina il freelance di Milano ci scrisse che voleva andare a Oleksandrivka", località nel distretto di Kherson situata a 50 chilometri da Mykolaiv, "in zona rossa", sottolineava Ginzel, evidenziando come l'area fosse teatro di violenti scontri. Ma quando il giornalista tedesco arrivò a Mykolaiv "alle 17 del 31 agosto", Mattia Sorbi non era già più raggiungibile.