Ucraina: Russia, colpiti 4 depositi di armi e 6 centrali elettriche

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Mosca, 4 mag. (Adnkronos) – Le forze armate russe hanno colpito quattro depositi di armi dell'esercito ucraino e sei centrali elettriche. Lo ha reso noto il ministero della Difesa di Mosca spiegando che negli attacchi sono state usate armi di alta precisione. Le centrali elettriche colpite si trovano vicino alle stazioni ferroviarie, compresa quella di Leopoli nell'Ucraina occidentale e di P'yatykhatky nell'Ucraina centrale. Si tratta di zone ''attraverso le quali le armi fornite dagli Stati Uniti e dall'Europa arrivano all'Ucraina'', secondo quanto ha riferito il ministero russo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli