Ucraina, Russia: "Consegnata a Kiev bozza documento negoziati"

·1 minuto per la lettura

(Adnkronos) - Una "bozza" di un documento, "che include formulazioni assolutamente chiare", è stata consegnata dalla Russia all'Ucraina nell'ambito del processo legato ai negoziati. Lo ha annunciato il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, nel corso di un punto stampa. "Quindi la palla è nel loro campo e stiamo aspettando una risposta", ha aggiunto.

La scorsa domenica il ministro degli Esteri ucraino, Dmytro Kuleba, aveva reso noto che "nelle recenti settimane non vi era stato nessun contatto con diplomatici russi a livello di ministeri degli Esteri". "Gli unici contatti sono dei team negoziali che comprendono rappresentanti di diverse istituzioni e membri del Parlamento. Loro continuano le loro consultazioni a livello di esperti, ma non c'è stato nessun colloquio ad alto livello" ha affermato, sottolineando che la situazione "terribile" di Mariupol "può essere una linea rossa" nei negoziati.

A pesare sui colloqui anche il massacro di Bucha, la cittadina alle porte di Kiev dove sono stati trovati centinaia di corpi di civili uccisi durante l'occupazione russa.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli