Ucraina: "Russia rifiuta corridoio umanitario da Mariupol"

(Adnkronos) - La Russia rifiuta le proposte per un corridoio umanitario per l'evacuazione dalla città ucraina di Mariupol. Lo ha affermato Mykhailo Podolyak, consigliere dell'ufficio del presidente ucraino Volodymyr Zelensky, secondo dichiarazioni rilanciate da The Kyiv Independent. "Ha un valore simbolico per loro distruggere Mariupol e i combattenti dell'Azov", ha detto.

Poi, in un tweet: "'Liberate il mondo dall'Occidente' - La Russia ha nuovamente annunciato un nuovo obiettivo della distruttiva 'operazione speciale' in Ucraina. 'Liberazione' in russo significa solo distruzione di massa. Magari i prossimi obiettivi potrebbero riguardare la 'liberazione' di Marte dall'influenza dei marziani. Stiamo aspettando…".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli