Ucraina, Russia: "Rischio scontro tra potenze nucleari per colpa Usa"

(Adnkronos) - "Washington ed i suoi alleati sono pericolosamente in bilico sull'orlo di un aperto scontro militare con il nostro Paese e ciò significa un conflitto armato diretto tra potenze nucleari". Lo ha dichiarato la portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova.

Facendo riferimento alle forniture occidentali di armi al governo di Kiev, la portavoce ha accusato gli Stati Uniti di aver provocato un "aggravamento della crisi ucraina" e, di conseguenza, di aver aumentato i rischi di uno scontro con Mosca.

Zakharova ha infine criticato il primo ministro giapponese, Fumio Kishida, per le dichiarazioni sulla minaccia nucleare posta dalla Russia. È "assolutamente inaccettabile" ritrarre la Russia come un Paese che minaccia gli altri Stati con armi nucleari, ha affermato.

In precedenza il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, ha riferito che "al momento non ci sono discussioni in corso" sulla possibile ripresa dei negoziati tra Russia e Ucraina. Secondo Peskov, la questione non è stata nemmeno affrontata nel corso della telefonata di ieri tra il presidente russo, Vladimir Putin, ed il suo omologo turco, Recep Tayyip Erdogan.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli