Ucraina-Russia, scambio di accuse tra Putin e Zelensky

(Adnkronos) - Alla vigilia della festa nazionale per la vittoria in Europa dell'Unione Sovietica sul nazismo, scambio di accuse tra il presidente russo Vladimir Putin e quello ucraino Volodymyr Zelensky. Per il capo del Cremlino "la vittoria sarà nostra, batteremo la feccia nazista". "La Russia come i nazisti, decenni dopo la Seconda Guerra Mondiale il buio è tornato in Ucraina", replica Zelensky.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli